Manca poco...

Sto cercando...

Portici Ritual Pastry: dall’Irlanda a Cuneo

Dario Ujetto
Condividi

La storia di Portici Ritual Pastry è una bella iniezione di ottimismo per il Natale. Cristina Beltramo e Paolo Pregno, due manager piemontesi che tornano a Cuneo dall’Irlanda, non è una notizia isolata, ma un trend interessante da studiare e sostenere.

Come nasce Portici Ritual Pastry

Cristina e Paolo sono entrambi piemontesi di origine. Dopo gli studi iniziano trovano lavoro in Vodafone e Mondelez International. Nel 2015 si trasferiscono a Dublino per andare a lavorare in Google.

Ma ben presto, in mezzo a Big Data e algoritmi, capiscono che l’Italia e il Piemonte possono ancora essere una risorsa. La loro idea imprenditoriale per tornare in Italia è produrre cioccolato artigianale per esportarlo all’estero.

Portici Ritual Pastry nasce così nel 2019. L’azienda è riuscita a realizzare quello che tanti artigiani italiani ancora non comprendono. Fondere il rigore della lavorazione artigianale con le tecnologie ormai non più emergenti. L’impresa di Cristina e Paolo oggi opera attraverso il loro sito e-commerce in ben 6 paesi nel mondo: Italia, Francia, UK, Irlanda, Belgio e Lussemburgo.

Un altro virtuoso esempio di come il commercio online sia una risorsa per le eccellenze piemontesi e il commercio di prossimità, così come testimoniano anche le realtà di Piedmont Delights per l’Alto Piemonte e di Drogheria Alba per la zona delle Langhe.

Tag:
Dario Ujetto
Dario Ujetto

Da adolescente senza computer a quasi quarantenne googleiano DOC. Ovvero: come passare dalla lettura del giornale cartaceo, alla scrittura di un blog in meno di un nano secondo. Ma mi occupo anche di marketing, cibo, libri e comunicazione.

  • 1

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.