Manca poco...

Sto cercando...

Le Langhe nel mondo: parte il progetto Drogheria Alba

Dario Ujetto
Condividi

Nasce Drogheria Alba, lo store online che raccoglie le eccellenze del territorio langarolo. Commercio online non significa solo grandi multinazionali e colossi del web. In un momento così particolare, in cui gli italiani scoprono nuove modalità di gestire la loro spesa e i loro acquisti, l’e-commerce può essere commercio di prossimità.

Drogheria Alba: cosa si può acquistare

Il progetto Drogheria Alba raccoglie diverse realtà del territorio per un mercato di piazza virtuale che racconti tutta la bontà italiana. Una vetrina sul territorio aperta a tutta Europa. L’e-commerce di Drogheria Alba si apre per la prima volta alle spedizioni internazionali, con l’obiettivo di portare ovunque le eccellenze del territorio.

Una bottega aperta, non a caso, proprio in piazza Pertinace, dove ogni settimana si svolge il Mercato della Terra di Alba Langhe e Roero: è proprio in quel tipo di atmosfera, in quell’idea di commercio di prossimità, che la Drogheria si inserisce.

Ed è quello che fa anche oggi con il suo progetto virtuale, che coinvolgerà non solo botteghe, ma anche piccole produzioni agricole locali, artigiani, storici negozi sia di Alba che di Torino, designer, giovani costruttori e molto altro. Accoglierà anche piccole produzioni europee poco note, ma che eccellono per qualità e narrazione.

“Drogheria è sempre stato un progetto volto a raccontare le produzioni artigianali, i costruttori e i produttori italiani –  dice Manuela Viglione, promotrice del progetto – oggi vogliamo fare la stessa cosa online”.

Dalla selezione di spirits di Compagnia dei Caraibi si partirà con tutti prodotti d’eccellenza del Piemonte, tra cui il Vermouth Riserva Carlo Alberto e i bitter piemontesi. Con i consigli dei bartender, ogni settimana, nuovi distillati e vini, anche internazionali, si aggiungeranno per condividere piccole realtà a prezzi onesti.

Chi sono i produttori coinvolti?

Nel progetto della Drogheria Alba anche alcuni selezionati produttori del Mercato della Terra Slow Food di Alba. L’azienda agricola Raffaella & Maurizio Marello, Gocce d’Olio di Imperia, Ardizzina Riso, e Riso Barone Baraggia Dop, Orto delle Erbe, Langhe Apicoltura.

Agrishop di Collisioni proporrà alcuni prodotti storici locali, Alessio Brusadin porterà le sue marmellate e i suoi chutney, Cubo di Langa presenterà i suoi legumi rari coltivati in Langa e il suo zafferano. Biotea venderà tè pregiati biologici cinesi, Marianna D’Auria i pomodori provenienti dalla sua azienda agricola biologica di Napoli, Dama.

Le farine saranno firmate da Petra Molino Quaglia, la pasta dal Pastificio De Martino e dal Pastificio dei Campi. Il caffè sarà di Rossini, storica azienda di Diano d’Alba e gli zuccheri di Panela, produttore d’eccellenza nel biologico.

Le birre saranno invece quelle del Birrificio Agricolo Due Sorelle di Santo Stefano Belbo.

Non solo alimentari: Drogheria Alba darà spazio a produttori e distributori di diverso tipo, accomunati dall’eccellenza della loro offerta.
Un progetto simile all’e-commerce di Piedmont Delights che serve l’Alto Piemonte e l’estero, portando nel mondo i prodotti piemontesi.

Tag:
Dario Ujetto
Dario Ujetto

Da adolescente senza computer a quasi quarantenne googleiano DOC. Ovvero: come passare dalla lettura del giornale cartaceo, alla scrittura di un blog in meno di un nano secondo. Ma mi occupo anche di marketing, cibo, libri e comunicazione.

  • 1

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.