Manca poco...

Sto cercando...

DOJE: apertura ad Alessandria per Sorrentino e Matrone

Condividi

DOJE è un nuovo format che si propone di far assaporare in un modo nuovo il cibo più famoso e amato al mondo, la pizza. Fabio Matrone e Domenico Sorrentino sono i due chef e imprenditori fondatori. Realtà nata ad Alessandria, ma che sarà presto esportata in Italia e all’estero.

I due giovani ristoratori hanno pensato DOJE per replicabilità per poter arricchire il concetto e il modo di mangiare la pizza. DOJE, che in dialetto napoletano significa due, due creativi, due mondi, i loro, entrambe di radici campane ma entrambe nati e cresciuti in Piemonte.

Fabio Matrone, pizza chef, proprietario di un’osteria pizzeria napoletana storica ad Alessandria, “Pizza Studios”, e fondatore di “580 gr LAB” con cui sta sdoganando il consumo di pizza a casa.

Domenico Sorrentino, creative chef di SOULFUD, la sua azienda che si occupa di eventi premium e di sviluppo di startup innovative nel mondo del cibo.

Dal 10 Luglio il locale sarà aperto per un format dall’aperitivo al dopo cena. La pizza da DOJE diventa pizzetta vulcano e pizzetta tacos, delle vere e proprie tapas a base pizza con farciture gastronomiche da mangiare con le mani in qualche morso, e poi lei la slice, la regina protagonista della cena, la fetta di pizza farcita singolarmente con vere e proprie ricette, da quelle più veraci a quelle più contemporanee.

Ma il punto forte del format di DOJE non è solo l’aspetto, la forma e la sostanza delle sue innovative pizze, ma anche la possibilità di abbinare una tapas da aperitivo o una slice con un calice di vino o una bottiglia di champagne scegliendo da un’ampia carta vini internazionale o un gin tonic da un’accurata selezione di gin premium.

DOJE sarà una bella serata dall’aperitivo al dopo cena con musica e dj set.

DOJE, tutta un’altra fetta. Dal 10 Luglio ad Alessandria, in centro, via Brescia 20. Profilo Instagram.



Tag:
Dario Ujetto

Da adolescente senza computer a quasi quarantenne googleiano DOC. Ovvero: come passare dalla lettura del giornale cartaceo, alla scrittura di un blog in meno di un nano secondo. Ma mi occupo anche di marketing, cibo, libri e comunicazione.

  • 1

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.