Manca poco...

Sto cercando...

Enrico Murdocco: dal Gambero al secondo Tellia

Elena Belliardi
Condividi

Avevamo parlato di Enrico Murdocco su Corriere Torino a gennaio 2020. Da lì, come tutti sanno bene, il mondo è cambiato (non solo per la ristorazione).

Ma per questo giovane artigiano della pizza il 2020 è stato un anno complesso (come tutti) ma di grande crescita professionale. Dal premio come miglior pizza al taglio per Guida Gambero Rosso 2021 fino al lavoro per l’apertura del secondo punto vendita Tellia.

Al 241 di Corso Sebastopoli (in piena Santa Rita, popolarissimo quartiere di Torino) è quindi aperto il secondo locale a marchio Tellia, una vera e propria macchina da guerra.

Del resto, obiettivo di Enrico Murdocco è aprire una pizzeria all’anno. Uno scopo che nel 2020 non si è potuto realizzare, ma che potrà essere rispettato invece nel 2021.

Il format della nuova apertura in Santa Rita ripropone il modello vincente di Tellia, insieme all’aggiunta di 45 posti a sedere oltre che a un’offerta di vini naturali italiani e francesi.

Non ci sarà nessun servizio al tavolo, tuttavia la pizza si può scegliere al banco per poi consumarla all’interno del locale o d’asporto.

L’offerta prevede sempre pizze innovative e stagionali come la pizza con crema di ceci, pancetta arrotolata “la Granda”, funghi cardoncelli, ricotta fresca e salsa verde all’aneto.

Gli impasti proposti invece sono realizzati con farine non raffinate, così come anche con farine di riso nero o nelle versioni aromatizzate in abbinamento con ricette particolari.

La specialità di Tellia rimane però la vendita della pizza a peso, con prezzi dai 18€ ai 30€ al kg.

Enrico Murdocco: la formula Tellia

Si tratta di una formula che offre al cliente la possibilità di una migliore degustazione dei sapori. Allo stesso modo, Tellia offre anche un servizio di consegna a domicilio, permettendo ai clienti di replicare l’esperienza del locale anche a casa. La pizza è stata di fatto concepita per poter essere riscaldata sia in forno che in padella.

“Proponiamo questa formula – ha dichiarato a La Stampa Enrico Murdocco – perché riteniamo sia il modo migliore per permettere una degustazione che consenta assaggi di sapori diversi. In questo modo ci si può divertire, ma anche comprendere il lavoro creativo di squadra che stiamo portando avanti insieme al cuoco Sergio Poma e al pizzaiolo Francesco Barazza.

Tag:
Elena Belliardi
Elena Belliardi

Appassionata di nuove tecnologie, web e comunicazione. Web professional, content editor, translation team leader, ma anche cultrice del cibo e del bere buono e - ahimè - super golosa!

  • 1

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.