Manca poco...

Sto cercando...

La storia di Pastificio Bolognese Muzzarelli

Elena Belliardi
Condividi

Era il 2019 (appena lo scorso anno…) e il Pastificio Bolognese Muzzarelli compiva 70 anni di vita.

Una storia iniziata appunto nel 1949, e che oggi ha il volto di Achille Muzzarelli e delle figlie. Difficile per chi bazzica nella ristorazione torinese non conoscerli.

L’intelligenza empatica della famiglia si ribalta anche sul marchio del Pastificio, oggi una bella azienda multicanale (come direbbero gli esperti) impegnata nello storico laboratorio-gastronomia di via San Secondo 69, nel rapporto con la ristorazione e nel delivery.

Il delivery al pubblico è stata la risposta del Pastificio Bolognese Muzzarelli al 2020 e a tutte le sue difficoltà. Entrato in crisi il canale ristorazione, è stato attivato un canale delivery che ora raggiunge anche la cintura di Torino.

Recentemente hanno pubblicato un video con alcuni numeri della produzione. 280.000 kg. di farina utilizzati all’anno, 29.000 dozzine di uova fresche, 90 formati di pasta fresca che servono a 1.500 clienti B2B.

Pastificio Bolognese Muzzarelli versione delivery

Prosegue il servizio delivery (di consegna a domicilio) potenziato in questo periodo di restrizioni:

  1. Tutti i giorni nei quartieri Centro, Cenisia, Cit Turin, Crocetta, Parella, Pozzo Strada, San Salvario, San Donato, Santa Rita, Madonna del Pilone, Vanchiglia;
  2. Mercoledì mattina a Collegno e Pinerolo;
  3. Mercoledì pomeriggio a Moncalieri e Cavoretto;
  4. Giovedì mattina a San MauroSettimo T.sePino T.sePecetto e Chieri;
  5. Venerdì e martedì pomeriggio a Venaria.

Ma come funziona?

·        Basta scegliere la pasta fresca, i sughi e i prodotti della gastronomia su www.pastificiobolognese.it;

·        Chiamare lo 011.591360/011.597630;

·        Ordinare entro le 18.30 con una spesa minima di 30,00€;

·        La consegna viene effettuata nelle 24 ore successive in Torino o nei giorni prestabiliti nelle zone fuori Torino.

Tag:
Elena Belliardi
Elena Belliardi

Appassionata di nuove tecnologie, web e comunicazione. Web professional, content editor, translation team leader, ma anche cultrice del cibo e del bere buono e - ahimè - super golosa!

  • 1

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.