Manca poco...

Sto cercando...

Con Casa Mago ed Eatintime l’aperitivo è sulla panchina

Dario Ujetto
Condividi

Casa Mago, il cocktail lounge bar dello stellato Magorabin, lancia l’iniziativa per l’aperitivo in panchina. Il partner tecnico è Eat in Time, primo aggregatore food italiano, e promotore di servizi food delivery vicini al fine dining.

La tendenza dell’aperitivo in panchina nasce a Parigi, con “le squat du banc-public”, letteralmente “l’occupazione delle panchine”.

L’idea di Casa Mago nasce dal visionario chef Marcello Trentini che, con la barlady Carlotta Inzalata, studia proposte food da abbinare ai cocktail. Si può ordinare anche il suo sandwich-icona Mago Sando, la versione di Trentini del giapponese Katzu Sando.

Dove si fa l’aperitivo in panchina?

“Noi ne abbiamo scelte 6 — dice lo chef Marcello Trentini tutte nel verde, in zone centrali, dai Giardini Reali ai Giardini Cavour, i Giardini Ginzburg di corso Moncalieri, il Valentino, ma pure piazzale Faldo Fusi e la Gran Madre”.

chef Marcello Trentini di Magorabin

Il prossimo step del progetto sarà creare un’app su misura. Intanto per la ricerca delle panchine è sufficiente aprire Google Maps e scegliere su quale si preferisce consumare il proprio aperitivo.

Il gioco è quello di una caccia all’aperitivo-tesoro e le istruzioni sui punti di ritrovo sono davvero facili da interpretare: davanti alla Camera di Commercio, all’Arco di Trionfo del Valentino, alla Residenza Universitaria in piazza Cavour 5, di fronte all’Istituto Avogadro in corso San Maurizio. La consegna a cura di Eat in Time avviene nel posto prestabilito dalle 17:00 alle 21:00. Il pagamento può essere fatto con contanti, carta oppure tramite Satispay.

Dal daiquiri alle polpette di gamberi

Cos’è compreso per l’aperitivo in panchina?
Una bottiglia da 250 ml, giusto per 2 drink, a scelta tra i cocktail classici:

  • Daiquiri o Martinez;
  • Negroni estivo con poco alcool;
  • Utopia, con gin mare, un insolito sciroppo di salicornia e bitter alle olive taggiasche;
  • Medit al saké.

In abbinamento agli snack più basici, come olive condite, anacardi speziati, pasta fritta e salsa bbq, le scodelle di Casa Mago e i famosi sandwich Mago Sando: con cotoletta di prosciutto o anche in versione estiva Mozza Sando, con cotoletta di mozzarella, composta di pomodori e limone. E c’è pure il dolce, un babà torinese con il vermouth al posto del rhum.

I bicchieri, le posate, i tovaglioli che verranno forniti sono tutti compostabili.

Quanto costa l’aperitivo in panchina?

I prezzi per l’aperitivo in panchina sono ottimi se parliamo di rapporto qualità-prezzo. Le bottiglie per due costano 10-16€, gli sfizi sono da 6€ a 10€ e i dolci 8€.

E voi l’avete già provato?

[Fonte: Corriere della Sera]

Tag:
Dario Ujetto
Dario Ujetto

Da adolescente senza computer a quasi quarantenne googleiano DOC. Ovvero: come passare dalla lettura del giornale cartaceo, alla scrittura di un blog in meno di un nano secondo. Ma mi occupo anche di marketing, cibo, libri e comunicazione.

  • 1

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.