Manca poco...

Sto cercando...

Carlo Cracco punta sulla formazione entro due anni

Dario Ujetto
Condividi

Lo chef Carlo Cracco punta sulla formazione entro due anni. A Villa Terzaghi dovrebbe dare il via a un progetto didattico più ampio che si concretizzerà nella scuola di alta formazione a Milano.

Il progetto didattico di Carlo Cracco

Il Covid-19 ha imposto lo stop delle attività formative come quelle che avrebbero dovuto prendere il via a marzo nella scuola di cucina di Villa Terzaghi che ospita anche un ristorante didattico.

“Avevamo già selezionato ottanta studenti degli istituti alberghieri lombardi, ma ci siamo dovuti fermare” racconta Carlo Cracco a Business of Milan. “La scuola – spiega Cracco – è un progetto dedicato alle scuole alberghiere per supportarle nell’alternanza scuola/lavoro.

L’obiettivo è dare ai giovani la possibilità di lavorare accanto ai grandi maestri. I giovani vengono selezionati dal nostro team e gratuitamente possono frequentare Villa Terzaghi. La scuola di alta formazione verrà istituita nel nuovo spazio di piazzale Cantore a Milano nei prossimi due anni”.

Carlo Cracco punta sulla formazione e con lui si stanno muovendo nomi importanti. I partner individuati per gli eventi a Villa Terzaghi sono brand come San Pellegrino, Lavazza, Angelo Poretti, Nonino, Molino Quaglia, Rosso Gargano e i piccoli produttori del territorio legati al Consorzio Produttori Agricoli Parco Ticino.

Tag:
Dario Ujetto
Dario Ujetto

Da adolescente senza computer a quasi quarantenne googleiano DOC. Ovvero: come passare dalla lettura del giornale cartaceo, alla scrittura di un blog in meno di un nano secondo. Ma mi occupo anche di marketing, cibo, libri e comunicazione.

  • 1

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.