Manca poco...

Sto cercando...

Grom e il Barolo: una storia d’amore?

Dario Ujetto
Condividi

Grom e il Barolo, nuova azienda in vista?

Non è passata inosservata agli osservatori e agli appassionati di cibo e vino, l’intervista di ieri al Corriere Torino da parte di Federico Grom.

La notizia di copertina è stata sicuramente il lancio del primo Barolo firmato Mura Mura (l’azienda agricola parte del progetto gelaterie Grom) previsto nel 2024.

Ma non solo. Federico Grom, con il socio Guido Martinetti, entreranno anche nel settore dell’Enoturismo, con un Relais di 12 stanze proprio interne alla struttura Mura Mura.

Sono passati ormai 4 anni dalla vendita di Gromart ad Unilever, e il prolifico duo è ancora in sella al marchio di gelaterie nato a Torino nel 2003.

Questo però non esclude impegni in progetti imprenditoriali paralleli ma anche l’impegno civile per la città di Torino.

Federico Grom non esclude, infatti, un suo coinvolgimento nel comitato organizzatore delle ATP Finals.

Ancora in atto il dibattito sul Rapporto Rota ed il “futuro rinviato”, ed ecco arrivare il genuino ottimismo di due imprenditori che continuano a fare cose belle ed utili.

Grom-e-il-barolo

Tag:
Dario Ujetto
Dario Ujetto

Da adolescente senza computer a quasi quarantenne googleiano DOC. Ovvero: come passare dalla lettura del giornale cartaceo, alla scrittura di un blog in meno di un nano secondo. Ma mi occupo anche di marketing, cibo, libri e comunicazione.

  • 1

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.