Manca poco...

Sto cercando...

Gruppo Dosio acquista Coppo ed entra a Canelli

Condividi

Il Gruppo Dosio acquista Coppo.

Il Piemonte del vino di alta gamma vede quindi crescere un nuovo player, aggressivo e promettente. Il manager internazionale Gianfranco Lanci (proprietario di Dosio) sembra quindi voler portare il suo know-how nelle vigne piemontesi.

Ed è una bella notizia. Continuano dunque gli investimenti sul territorio.

Cantine Coppo, la prestigiosa storica azienda vitivinicola di Canelli con 125 anni di storia, da oggi entra quindi a far parte del Gruppo Dosio.

Il Gruppo Dosio acquista Coppo per preservare e valorizzare la tipicità delle Langhe e del Monferrato, due territori d’eccellenza riconosciuti Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Per Gianfranco Lanci l’accordo rappresenta soprattutto l’occasione per cogliere la sfida per una reale “smart agricolture”.

Obiettivo è integrare tecnologie digitali per far dialogare i tempi scanditi dalla natura con tutti gli elementi di innovazione oggi disponibili.

Per la famiglia Coppo l’ingresso all’interno del Gruppo Dosio significa guardare al futuro con il proposito di scrivere una nuova pagina di una storia che resterà tutta italiana.

I fratelli Paolo e Roberto Coppo oltre a Luigi Coppo, esponente della quarta generazione, continueranno a occuparsi degli aspetti produttivi e commerciali di Coppo occupando posizioni di rilevanza nel gruppo.

I termini economici dell’accordo non sono pubblici.

Crediti fotografici: WineNews

Tag:
Elena Belliardi

Appassionata di nuove tecnologie, web e comunicazione. Web professional, content editor, translation team leader, ma anche cultrice del cibo e del bere buono e - ahimè - super golosa!

  • 1

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.