Manca poco...

Sto cercando...

DUME Torino è il locale dove stare bene

Elena Belliardi
Condividi

Dume Torino è il nuovo locale all’interno della Galleria Umberto I. Si tratta della scommessa di Edoardo Dumeri, imprenditore che si è reinventato dopo una vita da pubblicitario.

La specialità di Dume è la Baked Potatoes, già vista in un altro locale, l’icona torinese Poormanger. Ma Dume si differenzia per l’originalità e propone un format molto diverso. Il segreto sta nel modo di cucinare la Baked Potatoes, afferma l’appassionato chef Andrea Basso.

Un menù variegato

Il menù è costruito sulla possibilità di condividere ed assaggiare molte specialità assortite. Tra tutte, la più strepitosa è la focaccia, ovviamente ai formaggi o con vari topping stagionali. Un altro piatto curiosa è la piadapizza, con impasto della piadina ed ingredienti del giorno.

Oltre alla patata, ripiena di mantecato con burro e altri formaggi, gli altri piatti più gettonati sono il bacon e uovo e la burrata con salsiccia di Bra. A completare il menù c’è l’hamburger di Chianina.

Un locale competitivo

Il prezzo medio del locale è 15€, sia a pranzo sia a cena. Dalla sua apertura, abbiamo notato già tante novità e maggiore cura del particolare. Un plauso ai ragazzi di sala, sempre sorridenti e preparati, fattore non scontato nel mondo della ristorazione.

Per concludere, un locale che non ha copiato nulla ma che ha contribuito ad allargare una nicchia di offerta in città.

Dove: Galleria Umberto I 10/13, Torino

Orari: Da lunedì a domenica 19.30-22-30

Telefono: 011-1875 3571

Location
7
Menù
7
Servizio
8
Conto
8

Riepilogo

DUME Torino è il locale dove mangiare le baked potatoes con una ricetta nuova e originale.

Punteggio totale

7.5
Tag:
Elena Belliardi
Elena Belliardi

Appassionata di nuove tecnologie, web e comunicazione. Web professional, content editor, translation team leader, ma anche cultrice del cibo e del bere buono e - ahimè - super golosa!

  • 1

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.