Manca poco...

Sto cercando...

Tags:

Dormite di Gusto al San Giors: fare sistema a Torino

Dario Ujetto
Condividi

In questo 2020 maledetto ci sono realtà che stanno tirando fuori tutta la creatività e la “cazzimma” per sopravvivere e creare un “sistema” virtuoso fra le realtà torinesi.

Simbolo di queste attività è il San Giors (ne avevamo parlato qui) storico albergo e ristorante di Borgo Dora. L’ultima iniziativa è Dormite di Gusto al San Giors, una cena a 4 mani con lo Chef Paolo Ribotto e uno Chef di un ristorante ospite (sotto il calendario ed i nomi).

Cena? Sì, perchè il famigerato DPCM 25 ottobre permette di servire cena agli ospiti degli alberghi dotati di ristorazione interna. E quindi perchè non offrire un pacchetto cena-soggiorno in albergo+colazione? E nel farlo aiutare ed ospitare una serie di realtà della ristorazione torinese?

Dormite di Gusto al San Giors offre esattamente questo e in tutta sicurezza. L’iniziativa è infatti solo per 9 coppie, con una costo di 120€ a coppia. Come detto, la cena di 4 portate sarà una combo dei due Chef. La colazione sarà invece servita al tavolo.

Ogni sala sarà dedicata solo a 3 coppie per la cena, assicurando distanziamenti di legge e sanitari.

Prenotazioni ed informazioni sui canali social dell’albergo e dei ristoranti coinvolti e al 348.3953440.

Il San Giors ha riavviato anche il delivery del ristorante, secondo le modalità descritte anche nel nostro post dedicato alle principali iniziative torinesi.

Tag:
Dario Ujetto
Dario Ujetto

Da adolescente senza computer a quasi quarantenne googleiano DOC. Ovvero: come passare dalla lettura del giornale cartaceo, alla scrittura di un blog in meno di un nano secondo. Ma mi occupo anche di marketing, cibo, libri e comunicazione.

  • 1

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.