Manca poco...

Sto cercando...

Agri Berroni: la voglia di resistere con ottimismo

Dario Ujetto
Condividi

Oggi ci è arrivato un piacevole segnale di ottimismo da parte della giovane azienda Agri Berroni, una delle migliori gelaterie artigianali di Torino. Immersa nella campagna di Racconigi, Agri Berroni è stata inaugurata tre mesi fa nelle dipendenze agricole di una residenza nobiliare del ‘700. Nonostante il momento delicato, i fondatori dell’attività nata per valorizzare il latte ed i prodotti delle cascine locali guardano avanti con speranza e incrementa la sua produzione.

In occasione della festa della Donna l’8 marzo, ad esempio, hanno lanciato una reinterpretazione golosissima della torta Mimosa, disponibile su ordinazione anche via email. Sabato 21 marzo, invece, accoglieranno il pubblico per l’inaugurazione di primavera nel punto proprio vendita, dalle 11,00 alle 18,00. È un piccolo gesto per invitare tutti a godere di piccoli eventi sociali, seppure a distanza di sicurezza, per trascorrere una giornata in campagna lontano dai luoghi affollati. L’obbiettivo è ritrovare la buona compagnia e gustare i prodotti locali di antica produzione.

 

Agri Berroni: il punto vendita

Il punto vendita di Agri Berroni offre, oltre ai coni gelato, latte fresco, yogurt, dolci al cucchiaio in barattolo, gelati in stecco e creme spalmabili. Ogni settimana sono presentate golose varianti.Tutti i prodotti elaborati da Agri Berroni sono realizzati con materie prime delle dipendenze agricole della stessa Tenuta o di aziende agricole limitrofe. Le aziende locali garantiscono una qualità elevata. Si tratta di una produzione in parte destinata al consumo di occasionali avventori, ma anche in grado di realizzare prodotti di alta qualità per la ristorazione e i servizi catering, secondo gusti che possono essere personalizzati in base alle esigenze del committente.

Dove: Nucleo Berroni 5, Racconigi (CN)

Orari: sabato, domenica e mercoledì 15-19

Telefono: +39 339-4471798

Sito Web: http://www.agriberroni.it

Tag:
Dario Ujetto
Dario Ujetto

Da adolescente senza computer a quasi quarantenne googleiano DOC. Ovvero: come passare dalla lettura del giornale cartaceo, alla scrittura di un blog in meno di un nano secondo. Ma mi occupo anche di marketing, cibo, libri e comunicazione.

  • 1

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.