Manca poco...

Sto cercando...

Tags:

Poke House si espande in Francia e UK

Massimo Gioscia
Condividi

Poke House ha raccolto 20 milioni€ da Eulero Capital.

In un anno nero per la ristorazione, i fondi puntano sul potenziale di ripartenza e su brand in linea con il mercato. E in grado di avere un business model innovativo.

In America la catena Sweetgreen ha raccolto oltre 400 milioni di dollari, inserendo la tecnologia nelle operations della ristorazione.

Ora Poke House (presente a Torino con due punti vendita) raccoglie capitale per espandersi a livello europeo, verso Francia e UK.

Ad oggi 30 ristoranti fra Italia, Portogallo e Spagna occupano 400 persone con 40 milioni€ nel 2021.

I fondatori Matteo Pichi e Vittoria Zanetti hanno creato un modello di business data-centrico, con un’offerta gastronomica in linea con i clienti ma anche con le esigenze delle principali piattaforme di delivery.

La preparazione del cibo avviene sotto i dieci minuti. Matteo Pichi guarda ai prossimi competitors come ristoranti virtuali, attivati direttamente dalle piattaforme o dalle Ghost Kitchen.

Da qui la volontà di aggredire altri mercati e creare le condizioni per scalare il business.

Tag:

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.