Manca poco...

Sto cercando...

Christian Balzo: da Chieri alla stella Michelin

Elena Belliardi
Condividi

Christian Balzo con il Piano35 è il nuovo Chef stellato di Torino.

Piano35 è situato a 150 metri d’altezza, guidato da Christian Balzo come resident Chef e da Marco Sacco come patron.

Ieri mattina, durante la presentazione della Guida Michelin 2021, Marco Sacco ha coronato due traguardi: confermate le due stelle al Piccolo Lago di Verbania, guadagnata la prima stella al Piano35.

Il risultato su Torino arriva a poco più di un anno dall’inizio della gestione di Chef Sacco con la cabina di regia di Balzo. Un’intuizione vincente che ha permesso al locale in cima al grattacielo Intesa Sanpaolo di ottenere la Stella Michelin in poco più di un anno.

Marco Sacco ha ottenuto per il 15° anno di fila la seconda stella al Piccolo Lago, quartier generale di chef Sacco sul Lago Maggiore. 

In questo complesso 2020, sono ancor più significativi i due risultati storici che festeggiamo” – commenta Marco Sacco.

Chi è Christian Balzo

Christian Balzo, classe 1978, è un talento cresciuto e formatosi in Piemonte.

Dopo alcune esperienze sul territorio, di cui l’ultima alla Cascina Lautier a Chieri, nel 2019 approda a Piano35 dove, in soli otto mesi di apertura, conquista uno dei traguardi più importanti per chi lavora in questo mondo. 

“Ancora non ho ben realizzato quello che è successo – racconta Balzo – l’emozione è davvero grande ed è resa ancora più intensa dalla straordinarietà della situazione attuale”.

L’incontro con Marco Sacco risale a due anni fa.

A Piano35 ogni giorno portiamo avanti la ricerca di nuovi sapori, la cura verso ogni dettaglio e soprattutto il divertimento per quello che facciamo: se non si appassiona lo chef fra i fornelli non lo faranno neanche le persone sedute a tavola”.

A poco più di un anno dal debutto della nostra gestione a Torino – conclude Chef Marco Sacco – il riconoscimento accordato dalla Guida all’idea gastronomica che abbiamo portato avanti ci riempie di orgoglio.

È un onore raggiungere questo doppio successo ed è un’occasione unica condividere questa emozione con tutto il mondo culinario italiano. Sono convinto che torneremo a far rivivere il bello che l’Italia gastronomica è in grado di realizzare”.

Tag:
Elena Belliardi
Elena Belliardi

Appassionata di nuove tecnologie, web e comunicazione. Web professional, content editor, translation team leader, ma anche cultrice del cibo e del bere buono e - ahimè - super golosa!

  • 1

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.