Eventi sul cibo

Ecco Cyberbeer 2020 del Birrificio della Granda

Cyberbeer 2020

La birra artigianale sarà la protagonista della serata “Cyberbeer – New ’n’ Tasty” il prossimo 29 giugno 2020; in diretta da Lagnasco nella sede produttiva del Birrificio della Granda il proprietario Ivano Astesana, accompagnato da Chiara Cavalleris caporedattrice di Dissapore, presenterà le nuove birre che degusterà insieme ad una platea di ospiti d’eccezione.

Importanti nomi del settore brassicolo si collegheranno alla diretta: il mentore Lorenzo “Kuaska” Dabove, esperto di riferimento del panorama delle birre artigianali; gli autori della Guida Birre d’Italia per Slow Food Editore, Luca Giaccone ed Eugenio Signoroni.

I temi trattati durante la serata spazieranno dalla sostenibilità al territorio, dal design al concetto di artigianalità fino alle nuove tendenze nei consumi post Covid-19.

Nello shop online di Granda è possibile acquistare fino al 15 giugno la Collector’s Edition, una box degustazione da 8 birre con le novità che assaggeranno gli ospiti dell’evento il 29 giugno.

Sarà possibile seguire la diretta sulla pagina Facebook del Birrificio o su Youtube.

Cyberbeer 2020: programma completo

1) [19.00 – 19.40] TERRITORIO E SOSTENIBILITÀ: Cosa significa essere un birrificio agricolo. Creare la filiera sul territorio e promuovere un’economia circolare, per valorizzare l’intorno e la propria attività, riducendo gli sprechi.

• Lukas Weber (Local Bra – Bottega Alimentare),
• Jacopo Visani (Associazione SenzaSpreco),
• Massimo De Marco (Dissapore)
• Ivano Astesana
• Chiara Cavalleris (Dissapore)

2) [19.40 – 20.20] DESIGN: Il legame tra arte e il cibo è di lungo corso. La possibilità di raccontare un prodotto e coinvolgere i fan del brand attraverso l’immagine.

• Kelly Romanaldi (Artista)
• Giulio Castagnaro (Artista)
• Riccardo Colombo (Artista)
• Fabio Petani (Artista)
• Anna e Anastasia (Blogger – Travel on Art)
• Blushu (Blogger – BBQ da Blushu)
• Ivano Astesana
• Chiara Cavalleris (Dissapore)

3) [20.20 – 21.00] MOVIMENTO DEI BIRRIFICI ARTIGIANALI ITALIANI: Cosa significa essere birrificio artigianale in Italia? Il vantaggio della diversità per il consumatore e per i locali, il valore a livello organolettico ma anche di salubrità. Cosa può dire il movimento italiano dei birrifici artigianali nel contesto internazionale?

• Kuaska (Esperto)
• Eugenio Signoroni (Guida Birre d’Italia – Slow Food)
• Luca Giaccone (Guida Birre d’Italia – Slow Food)
• Francesco Giancaterino (Responsabile Birreria – Mercato Centrale Firenze)
• Giovanni Puglisi (Dissapore)
• Stefania Pompele (Dissapore)
• Ivano Astesana
• Chiara Cavalleris (Dissapore)

4) [21.00 – 21.40] LA BIRRA POST-COVID: Come possono collaborare i birrifici, i distributori e i locali per la ripresa dopo la fase di emergenza? Come sta evolvendo il consumo e la comunicazione? L’importanza dell’online non solo come canale di vendita diretto ma per la promozione e il coinvolgimento nel racconto di una storia.

• Vinhood (Agenzia di consulenza)
• Folk Beer Shop (Pub Borgomanero)
• Barley House (Pub Gallarate)
• Alessandro Maggi (Dissapore)
• Ivano Astesana
• Chiara Cavalleris (Dissapore)


There is no ads to display, Please add some

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.