Manca poco...

Sto cercando...

Nasce All Day Bricks: come sarà il nuovo locale

Dario Ujetto
Condividi

Il ristoratore e imprenditore Carlo Ricatto rivoluziona ancora il suo format Bricks Pop Tapas&Pizza inaugurando l’All Day Bricks, il prossimo 22 giugno 2020.

Sostanzialmente le sale del vecchio Bricks Torino sono state rivoluzionate e saranno aperte dalle 8 del mattino alle 23 tutti i giorni. Un format pensato per abbracciare tutti i momenti di consumo della giornata, dalla caffetteria per la colazione, all’aperitivo fino al pranzo di lavoro. Inoltre, sarà anche uno dei locali dove fare smart working a Torino.

I fornitori del nuovo All Day Bricks Torino

Tantissime le collaborazioni con artigiani e aziende di tutto il Piemonte.
Il partner storico Birra Baladin sarà presente anche nel nuovo format. Lavazza, con la miscela Alteco, fornirà il caffè mentre l’Agrisalumeria Luiset e Pariani saranno protagonisti per la fornitura di salumi e di frutta secca. Nel prossimo futuro il Temporary Bricks, la dispensa e angolo market, ospiterà altri produttori piemontesi. Non mancheranno un’app dedicata e soluzioni sostenibili come l’acqua in lattina San Bernardo.

Al maestro pizzaiolo Liviu Ceoflec si affiancheranno altri artigiani del territorio. Dalla pasticceria Chocolat di Gassino Torinese guidata da Simone Salerno, fino all’Agribiscotto di Rudy Marangon, l’offerta di pasticceria è selezionata e di alta qualità.

piatto con brioches farcite crema e cioccolato

All Day Bricks: come e perché nasce

L’All Day Bricks nasce dalla riflessione di Carlo Ricatto e collaboratori sul futuro e il presente della ristorazione.

Il Bricks Pop probabilmente non avrebbe assicurato i vecchi livelli di fatturato e quindi di occupazione. Aumentare orario, offerta e momenti di consumo permetterà una stabilizzazione e un aumento del fatturato così meno vincolato al solo servizio della cena.

Ovviamente, l’indirizzo non cambia.

Bricks POP
via San Francesco da Paola, 46
Torino

Sito web: https://www.brickstorino.net/

Tag:
Dario Ujetto
Dario Ujetto

Da adolescente senza computer a quasi quarantenne googleiano DOC. Ovvero: come passare dalla lettura del giornale cartaceo, alla scrittura di un blog in meno di un nano secondo. Ma mi occupo anche di marketing, cibo, libri e comunicazione.

  • 1

Ti potrebbe piacere anche...

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.