Eventi sul cibo

Sabato 16 novembre: una giornata sul Vermouth di Torino

Vermouth-di-Torino

Sabato 16 novembre i 18 produttori dell’Istituto del Vermouth raccontano a Torino segreti e tradizione dello storico aperitivo torinese con assaggi e incontri con esperti, ospiti dei Sommellier dell’AIS Piemonte.

Una giornata per conoscere la genesi e l’evoluzione del Vermouth di Torino, i suoi segreti e i suoi aromi, in compagnia di esperti del settore e dei produttori che hanno contribuito a renderlo un bene collettivo per il Piemonte e per l’Italia.

Presso la sede dell’AIS Piemonte di via Modena 23 a Torino, l’Istituto del Vermouth presenta lo storico aperitivo piemontese attraverso degustazioni, miscelazioni e workshop.

L’Istituto del Vermouth di Torino vede la partecipazione dei 18 soci dell’Istituto con i propri tavoli Berto, Bordiga, Calissano, Carlo Alberto, Carpano, Casa Martelletti, Chazalettes, Cinzano, Giulio Cocchi, Del Professore, Drapò, Gancia, La Canellese, Martini & Rossi, Peliti’s, Sperone, Tosti 1820, Vergnano –  e la collaborazione di AIS Piemonte – Associazione Italiana Sommelier.

Ad aprire il pomeriggio alle 16,00 Pierstefano Berta e Giusi Mainardi con il workshop con assaggio di artemisie Imparare a conoscere il Vermouth di Torino: la verve di un simbolo della tradizione piemontese, ricette segrete, uso di erbe e spezie e profili sensoriali.

A partire dalle 17,00, invece, si potrà scoprire il Vermouth, in purezza o miscelato, grazie ai corner di degustazione, accompagnandolo con alcune eccellenze gastronomiche locali.

Appuntamento poi alle 18,00 con Fulvio Piccinino, barman e studioso tra i massimi esperti della liquoristica nazionale per il workshop con degustazione Com’è nato il Vermouth di Torino. Storia di una magica alchimia.

Il biglietto di ingresso è di €10 e comprende workshop e degustazioni.

Per maggiori informazioni e prenotazioni visitare il sito dell’AIS Piemonte oppure scrivere all’indirizzo email segreteria@aispiemonte.it

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.