Eventi sul cibo

Torna Vendemmia a Torino ad ottobre 2018

Torna per il secondo anno l’evento “Vendemmia a Torino” che porta nel cuore della città, nei palazzi storici, nelle residenze reali e nei musei della città, il meglio dell’eccellenza vitivinicola piemontese.

La Vendemmia a Torino – Grapes in Town, manifestazione promossa dall’assessorato alla cultura e al turismo della Regione Piemonte e realizzata con la collaborazione della Città di Torino e con il patrocinio della Città Metropolitana, si svolgerà dal 19 al 21 ottobre 2018.

Nel 2017 l’evento ha registrato oltre 20.000 passaggi in palazzi e residenze storiche, gallerie d’arte e musei che hanno ospitato gli eventi della prima edizione.

Innumerevoli anche quest’anno i luoghi in cui si svolgeranno i diversi appuntamenti, alcuni nuovi rispetto allo scorso anno come Palazzo Birago, Palazzo Carignano e il Museo Egizio, e altri confermati anche per la 2° edizione come i musei del Polo Reale di Torino, il Circolo dei Lettori, il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, Villa della Regina, CAMERA e il MIAAO.

Quest’anno il programma si arricchisce anche di un importante evento internazionale: un convegno dedicato ai vigneti urbani del mondo e alla condivisione di esperienze per il loro sviluppo e l’impatto sul turismo dei territori.

Tra gli invitati i vigneti della laguna di Venezia, Pompei, Siena, Brescia e Parigi. A fare gli onori di casa la Vigna della Regina di Torino.

Vendemmia a Torino: anche Portici Divini

Confermata poi la collaborazione con l’evento Portici Divini organizzato dalla Fondazione Contrada Torino Onlus, promosso dalla Camera di Commercio di Torino e dalla Città.

Le eccellenze dell’offerta enologica piemontese saranno a disposizione di visitatori e appassionati nei locali sottostanti i portici del centro storico.

Il calendario si articola su diversi percorsi: degustazione, affidato al consorzio Piemonte Land of Perfection, con la possibilità di assaggiare le denominazioni rappresentate dai consorzi di tutela del vino piemontese e approfondirne la conoscenza; storico e culturale, con visite guidate a musei e palazzi, incontri e letture; educativo, con workshop e laboratori.

Sono ancora molte le collaborazioni in via di definizione, che amplieranno ulteriormente il programma e le location coinvolte.

Con questa seconda edizione de La Vendemmia a Torino vogliamo rafforzare la manifestazione e il ruolo della città quale vetrina delle migliori eccellenze vitivinicole regionali, coniugandole con il ricco patrimonio storico e artistico cittadino – dichiara Antonella Parigi, assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte.

Informazioni sul sito.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.