Recensioni

Uagliò e la Chef francese che voleva fare la pizza

Uaglio

Uagliò ha aperto ieri a San Salvario, in via Berthollet 20.

Dove è la novità in un panorama di pizzerie torinesi già molto variegato?

Sicuramente la storia. Carla Ferrari, la fondatrice di Uagliò, è una Chef di formazione francese con esperienze professionali nell’alta ristorazione.

Conosciuta la tradizione partenopea grazie al fidanzato, ha scelto Torino per aprire il suo primo locale.

Nel menù, oltre alla pizza a portafoglio, ci saranno anche sfiziosità partenopee come frittatine, crocché e dolci.

Il locale ha 15 posti a sedere (gran parte al bancone, dove si può osservare la lavorazione della pizza) ma è principalmente pensato per l’asporto e per una degustazione veloce, sullo stile dei baracchini ambulanti napoletani.

“Ho deciso di creare Uagliò per cucinare ogni giorno un prodotto che piaccia a tutti. Un prodotto che servisse da base per esprimere la mia creatività e per valorizzare i prodotti del territorio” spiega la Ferrari.

Uagliò


There is no ads to display, Please add some

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.