Recensioni

Stefano Vola e le Bontà per Tutti a Castino, Altalanga

Stefano Vola

Altalanga, Castino.

In uno dei paesi simbolo delle nocciole migliori del Piemonte è da poco sbarcato Stefano Vola.

Stefano è giovane, determinato umile, ed incredibilmente determinato.

Ha fatto nascere il suo primo spazio a Santo Stefano Belbo dove per qualche anno ha portato avanti con determinazione quella che è la sua idea di pizza, panificazione e ristorazione.

Ha deciso di spostarsi, di allontanarsi dai paesi più blasonati delle Langhe per andare dove oggi i riflettori non sono ancora accesi.

Arrivo in bici a Castino dopo aver attraversato la Liguria da Levante a Ponente, poi da Savona attraverso Cairo Montenotte. Nella testa di noi ambientalisti è un nome pesante da dimenticare.

Giungo al confine tra Piemonte e Liguria.

Qui non ci sono vigneti, non ci sono sale di degustazione, non ci sono ristoranti stellati ma ci sono forse i calanchi più belli d’Italia.

Ci sono Borghi dove non passa mai nessuno, ci sono alberi di frutta e qualche piccolo orto ed iniziano i noccioleti.

I campi di grano, l’Enkir riscoperto da Fulvio Marino, i grani che Stefano Vola trasforma in lievitati magnifici.

C’è un territorio ancora del tutto inesplorato dal turismo, ma di rara bellezza ed incontaminato. Autenticità e terra, quella terra che si sente nei piatti di Stefano Vola.

Lui ha avuto il coraggio di spostarsi in Altalanga, dove il turista deve andare per trovare lui, da Castino non ci passi per caso ci vai apposta.

Stefano-Vola-Pizza

La base del suo lavoro è la pizza, la sua è una pizza solo sua.

In un mondo dove tutti emulano, copiano o cercano i gusti del clienti, Stefano Vola senza mezze misure crea una pizza dal sapore antico, una pizza che parla la lingua del suo orto dove coltiva le verdure.

Nulla è lasciato al caso. L’olio è di un produttore bio pugliese, l’origano arriva dalla Sicilia, la mozzarella è di un caseificio locale che utilizza solo latte ligure e piemontese.

Quello che ancora una volta mi colpisce è l’assoluta semplicità, ma con un prodotto eccezionale.

L’impasto è il centro di tutto, poi si ci sono i condimenti.

Ma prima di tutto un grande pizzaiolo per me deve saper fare una grande base è qui è questo che trovate.

Nel nuovo locale non si mangia solo pizza, c’è anche la cucina.

Una carta fatta di pochi piatti, ma significativi del territorio. Alla guida della cucina c’è il giovane Federico Ricciardi, con una grande esperienza alle spalle.

Arriva dalla cucina di Guido da Costigliole, che per noi amanti della cucina e profondamente piemontesi è forse uno dei più grandi maestri.

Il pane che viene servito è ancora una volta unico, riesce ad armonizzare acidità con aromaticità.

Riesce a valorizzare la grande farina del Mulino Marino con una tecnica di panificazione eccezionale che non sovrasta mai la materia prima.

Un luogo dove andare e tornare, a tavola un viaggio tra il territorio e la capacità di una famiglia di scommettere sul territorio.

Stefano Vola: non solo pizza

Ma non solo pizza, anche un magnifico garden estivo e un Coktail Bar guidato a Edoardo Vola con la possibilità di abbinare cucina e pizza con i cocktail.

Al piano di sopra qualche camera nella Locanda.

Appena svegli una colazione a base di pane e marmellata, tutto fatto solo con prodotti lavorati dalla famiglia Vola.

Insomma questa è un’ impresa proiettata al futuro e che vuole tenere tutto insieme, dare un domani al territorio ededucare i clienti a guardare sempre avanti.

Vola Bontà per Tutti

Piazza del Mercato 4, Castino (CN). Telefono: 0173 930099.
Prenotazioni: The Fork.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.