Bottega Macario

Il risotto Gli Aironi sostiene il progetto Presidi Slow Food

Il risotto Gli Aironi sosterrà il progetto dei Presidi Slow Food. Una linea dedicata e in edizione limitata (2.ooo pezzi) per sensibilizzare ai prodotti che rendono unica la biodiversità italiana.

L’azienda vercellese si conferma sempre più attiva sul mercato e nella valorizzazione del territorio e delle sinergie con realtà terze. Purtroppo ancora uno dei pochi marchi della risicoltura piemontese a farlo.

Il primo risotto a uscire sul mercato nel mese di settembre, disponibile negli Eataly in Italia, sarà quello dedicato all’asparago violetto di Albenga: inconfondibile, per i turioni medio-grossi e il colore viola intenso che sfuma gradatamente scendendo verso la base, l’asparago violetto d’Albenga è una varietà unica al mondo.

Privo della fibrosità tipica di altri asparagi, in bocca è morbido e burroso. Ecco perché è perfetto con il risotto.

Risotto Gli Aironi per Slow Food: investimenti per la produzione

A supporto di questa nuova produzione, il management de Gli Aironi ha deciso di acquistare un disidratatore per realizzare l’intero ciclo produttivo nella propria sede di Lignana (Vercelli): “Il lavoro della disidratazione che realizziamo internamente grazie alla tecnologia “cold-dried”, permette di essiccare rapidamente i vegetali, mantenendo inalterati aroma, colorazione e struttura del fitocomplesso.

Migliori qualità organolettiche, di aspetto e di conservazione, assicurano un prodotto con valore aggiunto decisamente superiore – afferma il Direttore Marketing Gabriele Conte – ci dà la grande libertà di poter scegliere quale prodotto acquistare, senza restare vincolati a un sistema di prodotti disidratati che propone sempre le stesse referenze.

Ecco perché abbiamo pensato alla nuova linea legata ai Presidi Slow Food che in autunno si arricchirà di risotti con il Peperone corno di Carmagnola o la Cipolla di Castrofilippo. Abbiamo in mente di realizzare entro la fine dell’anno nuovi risotti sempre in tiratura limitata e dedicati all’eccellenza del nostro territorio italiano”.

Risotto Gli Aironi per Slow Food: solo Carnaroli

Il risotto Gli Aironi della nuova linea vanno ad arricchire  la gamma già composta da 16 referenze: si tratta di preparati per risotto con materie prime selezionate, confezionati sottovuoto o in atmosfera modificata. Le confezioni sono da 250 gr, hanno un tempo di preparazione di 15 minuti e sono indicate per 2/3 persone.

Tutto il riso Carnaroli utilizzato per preparare i risotti, come tutto quello prodotto e confezionato da Gli Aironi, è con la gemma.

La gemma è una parte fondamentale del chicco di riso, rappresenta la sua parte vitale e al suo interno contiene vitamine ed elementi nutrizionali che fanno bene alla salute dell’uomo.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento