Economia e analisi

PIAN DELLA MUSSA SBARCA IN CINA

Un pezzo di Piemonte sbarca in Cina.  
Acqua Pian della Mussa varca i confini continentali grazie ad un accordo commerciale con una società di distribuzione cinese.
La notizia (apparsa su LaStampa) raccoglie la testimonianza di un Michele Brero (co-propietario) giustamente soddisfatto. I primi due container saranno venduti in 300 punti vendita a Pechino.
Se il gradimento dei consumatori cinese sarà buono, si avvieranno ulteriori ordini ed importanti ampliamenti della forza produttiva della sorgente.
Acqua Pian della Mussa dichiara di produrre 110.000 bottiglie al giorno ed ha aumentato la gamma di prodotti (qui post di Eat Piemonte) introducendo anche birra artigianale e succhi di frutta biologici.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.