Recensioni

Pescaria Torino, la prossima apertura foodie in città

Pescaria Torino è ormai una realtà.

Una foto di Nicoletta Paternò, professionista della redazione Web e Social di Turismo Torino e Provincia, sta letteralmente facendo il giro del web, planando anche sulle pagine del Corriere della Sera.

A novembre 2018 il nostro blog aveva annunciato l’interessamento dei soci per la piazza di Torino.

Via Accademia delle Scienze 4, nei vecchi muri del negozio di abbigliamento Sebastian, è dunque la sede prescelta per Pescaria Torino.

Non sfugge agli osservatori la vicinanza con il primo storico locale McDonald’s.

L’apertura sarebbe fissata entro ottobre 2019.

Pescaria Torino

Pescaria: da Polignano a Milano con Brainpull

Pescaria è nata a Polignano a Mare 4 anni fa: al momento fattura 7,4 milioni€ con tre locali (di cui 2 a Milano).

I tre soci sono Bartolo L’Abbate, Domingo Iudice, proprietario dell’agenzia di comunicazione Brainpull e Lucio Mele, lo chef mente creativa dei famosi panini gourmet.

Ogni apertura è anticipata con un lavoro strategico su Facebook,  coinvolgendo ed emozionando il pubblico.

Rendendo gourmet un prodotto del territorio pugliese come il panino con il pesce, unendo uno storytelling vincente il marchio Pescaria ha saputo posizionarsi ed emergere.

La società ha 110 dipendenti e una media giornaliera di 500 clienti per punto vendita.

Raggiunge oltre tre milioni di utenti unici al mese e in quattro anni è arrivata a fatturare 7,4 milioni € e come dichiarato dallo stesso Iudice, Facebook è stata la fonte del 70% del fatturato aziendale.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.