Recensioni

Il nuovo PAD di Imma Ferraro: padellino in corso Vittorio

PAD-Torino

Imma Ferraro è una Chef professionista arrivata a Torino sull’onda di una grande collaborazione.

Dopo varie consulenze, mesi fa ha iniziato ad anticiparmi un progetto sullo studio del padellino e della farinata.

La sua idea è ora diventata realtà, e si chiama PAD.

Padellino e farinata, in centro a Torino. Luogo sempre più fervido anche in ottica di lievitazioni, con l’ormai stabile apertura di Sesto Gusto e la rivoluzione di Bricks.

La pizza proposta da PAD si presenta come il risultato di una contaminazione con le cucine piemontese e napoletana, anche in versione street food: il padellino si può acquistare anche come proposta veloce.

Sempre da passeggio anche la farinata.

PAD nasce dall’incontro tra Imma Ferraro e gli imprenditori Nicola Fanelli e Luca Manti, entrambi con esperienze nel settore della ristorazione.

Il locale torinese è una sorta di laboratorio, utile per altre aperture. Prossima fermata Milano

La proposta di PAD è semplice e chiara.

Protagonisti i padellini classici e i pad rock, da poter gustare in tre formati: il diametro 22, il maxi diametro 40 da condividere e i mini da 14 centimetri (formato della versione street food).

Street food anche la farinata che diventa da passeggio: tagliata a striscioline appena sfornata e da gustare camminando.

Il prezzo non va oltre gli 8,50€, e le farine sono create (e vendibili) con la collaborazione del Molino Fruttero.

PAD Padellino&Farinata, corso Vittorio Emanuele II 32, Torino.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.