Eventi sul cibo

Il 14 ottobre la Nuit Royale alla Reggia di Venaria

La Nuit Royale torna alla Reggia di Venaria Reale il 14 ottobre (qui sito).

Un evento che è ormai parte integrante del panorama mondano torinese, con il suo dress-code settecentesco che lo rende uno degli eventi in maschera più interessanti in Italia.

Nuit Royale è una riproposizione dell’antico “Gran Ballo”, festa mondana organizzata a Corte, che si teneva alla Venaria Reale, proprio nel mese di ottobre.

Un vero tuffo nel passato, che il Consorzio che gestisce la Reggia propone in collaborazione con due realtà torinesi specializzate nell’organizzazione di feste a tema in location non convenzionali: Prince e Toga Party People.

Una quinta edizione dedicata al tema de “Il Sogno”, espresso in tutte le straordinarie forme artistiche che la Galleria di Diana può contenere al suo interno.

Nuit Royale: i costumi

Per partecipare a Nuit Royale è necessario indossare un costume in stile settecentesco: spazio quindi a parrucche, corsetti, ampi abiti a balze, tessuti lavorati e camicie con jabot. Sono state attivate delle convenzioni con boutique e sartorie torinesi per l’acquisto o l’affitto dei costumi. Maggiori info sul sito della manifestazione.

 

Nuit Royale: la serata

La serata prevede l’ingresso alla Reggia di Venaria all’interno della Galleria Grande, nelle sale annesse e nei sontuosi giardini e cortili. Potrete scegliere tra cena placé nella Sala di Diana e/o il light dinner.

La Galleria Grande sarà allestista come un dancefloor e con DjSet.

 

Nuit Royale: Il programma

Giocolieri, ensemble di musicisti saranno pronti a riportare in vita i suoni e le melodie dell’epoca, e un gruppo di rievocazione storica che proporrà balli e scene tipiche del ballo di corte:

  • Workshop del gruppo “Nobilità sabauda”, dalle ore 15,00 nella Citroniera: workshop didattico per apprendere i balli che saranno proposti durante la Nuit Royale;
  • Concerto dei musicisti “Gli Archimisti” – “DREAMS”, dalle 19,30 alle 24,00.

Il primo intervento, intitolato “Dreams” sarà realizzato in due repliche, secondo la scaletta prevista da Nuit Royale, eseguendo celebri brani del repertorio barocco (Purcell, Haendel, Bach, Vivaldi, Rameau).

Il quartetto d’archi è disponibile ad accompagnare il Gruppo storico “Nobiltà Sabauda” in 3/4 interventi coreografati.

L’intervento sarà realizzato nella “Galleria di Diana”. Durata prevista dell’intervento, dalle 19,30 alle 24,oo circa con pause legate alla scaletta.

  • Esibizione del gruppo “Nobilità sabauda” dalle ore 19,30 alle 21,30 e dalle 22,15 alle 23,30: rievocazione storica dei balli del Settecento con coinvolgimento del pubblico in un workshop di danza di corte;
  • Dj Set dalle ore 23,30: Simo Cocco & Dj Felix;
  • Concerto nella Chiesa di Sant’Uberto dei musicisti “Gli Archimisti”, dalle ore 24,00: Quintetto formato da due violini, viola, violoncello, clavicembalo. Concerto pop-rock dal titolo “The Rock Dream” sarà realizzato dal quartetto d’archi con cover di canzoni di musica rock e pop (Coldplay, Nirvana, Piazzolla, Elton John, Queen). La scaletta prevede circa 20 cover per una durata di circa un’ora.

 

Per informazioni su biglietti, cene e mobilità il link al sito ufficiale della Nuit Royale.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento