Recensioni

Quattro indirizzi foodie per la Milano Fashion Week

Oggi si apre la Milano Fashion Week 2017, uno dei più importanti eventi del Sistema Moda a livello globale.

Per sei giorni, infatti, la città meneghina diventerà la capitale del fashion business internazionale attirando stilisti, giornalisti, buyer e appassionati da tutto il mondo.

Ma molte case di moda hanno legato le loro firme ed i loro stili ad alcune location per food-lovers. Non solo Pasticceria Marchesi 1824 per Prada o Pasticceria Cova per LVMH. Altri quattro indirizzi mixano stile, glamour e ricette.

Milano Fashion Week: Trussardi alla Scala

Ristorante e Bar, è stato uno delle location ad aprire la corsa delle case di moda alla ristorazione. Posto al fianco del Teatro alla Scala ha vissuto in passato momenti di tensione, soprattutto dopo l’abbandono di Andrea Berton.

Milano Fashion Week: Armani Cafè

A Milano si trova in pieno Quadrilatero della moda, nell’intero building in via Manzoni dedicato ai marchi del re indiscusso della moda Giorgio Armani. Oltre al café anche un ristorante di gran classe e il celeberrimo Armani Nobu. Se invece seguite le vie della moda anche a Parigi, provate l’esperienza gourmet dell’Emporio Armani Caffé in boulevard Saint Germain, prenotabile su TheFork.

Milano Fashion Week: Bistrot Martini Dolce&Gabbana

Di nuovo a Milano, in corso Venezia, per provare il Bistrot Martini Dolce&Gabbana: il duo della moda italiana infatti esprime tutto il suo gusto barocco e ricercato in un ristorante gourmet che coniuga ricerca contemporanea e tradizione siciliana. Dalla rosticceria sicula al risotto con finferli, cernia e bottarga, dalla tipica cassata alla tartare di fassona, gli ottimi contrasti sono di moda.

Milan Fashion Week: The Stage Fine Dining Octavius Bar

Nella splendida piazza Gae Aulenti, il The Stage Fine Dining si trova a coronazione del nuovo concept store Replay. L’atmosfera è davvero mozzafiato, piombando i clienti in un palcoscenico in puro stile hollywoodiano. Possibilità di prenotare anche l’esclusiva vip room per gustare al meglio le innovative ricette in menu.

Ristoranti e moda: un trend globale

Sono tanti altri i ristoranti fashion che si possono prenotare in giro per il mondo: ancora a Parigi si può trovare il capofila di questo nuovo trend che unisce moda e gastronomia, ovvero il Ralph’s, situato in un edificio seicentesco che accoglie anche la boutique del brand proprietario Ralph Lauren.

A Main Beach, invece, sulla golden coast australiana, si trova il Vanitas Palazzo Versace, dove ritrovare tutto lo stile lussureggiante del marchio con la Medusa.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento