Recensioni

Mehdi a Casa Pautasso: si riparte da San Secondo di Pinerolo

Mehdi-Casa-Pautasso

Mehdi è come la resina della Mauritania con cui mi accoglie in cucina e che mi lascia portare a casa: ti scalda il cuore.

Casa Pautasso è a San Secondo di Pinerolo, in una via che ha visto transitare tante mani divenute poi famose nella ristorazione.

Maurilio prese la stella Michelin, in quello stesso indirizzo cucinò un giovanissimo Marcello Trentini, senza dimenticare Walter Eynard.

La cucina di Mehdi El Omari è di  grande carattere, ma senza dimenticare la tecnica.

La cucina deve essere un armonia, materia prima e anima dello Chef.

Oggi Casa Pautasso è tutto questo, un luogo elegante dove ci si sente coccolati in quel clima che i ristoranti eleganti di provincia ti sanno regalare.

Appena entro mi rapisce il carrello degli oli, un attenzione agli ingredienti palese.

L’olio è uno degli ingredienti che più spesso nelle cucine viene bistrattato.

Trovo oli che non conosco e che con sapienza Mehdi abbina ai piatti, non solo olio extravergine ma anche un olio di nocciola.

Qui tutto è contaminazione, le spezie sono utilizzate con conoscenza e nulla sovrasta il gusto degli ingredienti.

Ci sono sapori che non ti aspetti, ma mai predominanti.

Un’attenzione davvero interessate ai dettagli, tanti pani fatti in cucina dallo Chef.

Non solo di un tipo ma tanti e diversi che si sposano con i piatti, un pane goloso che non smetteresti mai di mangiare.

Nulla è banale. Invece del vino io decido di abbianre una bevanda calda a base di spezie, preparata in cucina.

Un perfetto connubio, che aiuta la mente a viaggiare nel passato dello Chef.

Mehdi-Casa-Pautasso

Anche la sequenza dei piatti per me molto importante in un ristorante che punta in alto.

Si parte con gusti delicati per poi crescere molto di intensità.

Ci sono alcuni sapori che difficilmente dimenticherò, come un citron confit su una costina che va a toccare le corde della memoria gustativa.

Ti porta in Marocco ma ti ancora fortemente nell’inverno piemontese, una vera espolosione di sapori.

C’è il Mediterraneo, ma c’è anche il territorio che ospita il ristorante.

I piatti hanno un anima, c’è sempre un filo che conduce alla mano dello Chef.

Un sapore, un profumo, una consistenza che difficilmente si dimenticheranno. Ci sono sapori che parlano della storia di chi li cucina, basti pensare al suo spaghetto aglio olio e peperoncino.

Molto bella l’idea di permettere ai clienti di scendere in cantina a scegliere il vino per la serata.

Una cantina ben fornita che spazia tra Italia e Francia, con una bella scelta di vini dolci.

Insomma, ancora una volta Mehdi sta costruendo qualcosa di grande.

_______________________________________________________________________

Mehdi a Casa Pautasso, via Godino Delio, 17/a, San Secondo di Pinerolo, tel. 0121 50 27 17 (sito qui).

Mehdi-Casa-Pautasso

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.