Personaggi e ritratti

Massimiliano Prete apre a Torino in via Mazzini

Massimiliano Prete, uno dei maggiori esponenti della nuova pizzeria italiana, apre a Torino.

Lo scrive lui stesso sul suo profilo Facebook, con queste parole: “il Gusto di vedere idee, speranze e desideri diventare progetti nero su bianco. Ci abbiamo messo la firma!!! Da oggi un altro sogno è uscito dal cassetto… e tra qualche mese lo vedrete diventare realtà!!!”.

Avevamo parlato di Massimiliano Prete e della sua filosofia in un post su Eat Piemonte, colpiti favorevolmente da una serata passata nel suo locale ad Alba.

Oggi la notizia della firma del contratto di locazione dello spazio torinese, che dovrebbe trovarsi in via Mazzini (zona altamente commerciale e ricca di enogastronomia d’autore).

Dopo molti rumors pare quindi che fra pochi mesi il pizzaiolo ed imprenditore salentino trapiantato in Piemonte arricchirà l’offerta torinese (già ricca). Noi saremo qui a raccontarvelo.

Il mercato di Torino, del resto, ha visto in questi anni alzarsi il livello dei locali. Nel nostro post sui “consigli gastronomici” suggerivamo cinque indirizzi top:

AL CONTE GRASSO: il lungo percorso della pizza da alimento bistrattato e low-cost a reincarnazione del meglio del cibo italico ha in questo locale di Vinovo uno dei suoi punti fermi;

AL SARACENO: una pizzeria che è ormai nella tradizione di Torino. 30 anni di attività, pizza napoletana e cucina di pesce;

BOTTEGA BARETTI: per l’ottima qualità delle materie prime e per l’ottimo impasto;

CAMMAFA’: nelle sue varie reincarnazioni per Torino;

POMODORO&BASILICO: il regno di Patrick Ricci si definisce “Officina”. Pizzeria gourmet pluripremiata.

Crediti fotografici: Dissapore

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento