Eventi sul cibo

Mario Soldati: un Master unico in Italia dedicato a lui

mario soldati

Mario Soldati è una delle tante figure di talento torinesi sottovalutate dal pubblico mainstream.

Oggi, con il patrocinio del Centro Pannunzio, il giornalista Guido Barosio ed un gruppo di professionisti della comunicazione turistica ed enogastronomica ha organizzato un Master professionalizzante a lui dedicato.

Perché intitolare un master in comunicazione turistica ed enogastronomica, l’unico in Italia, alla figura di Mario Soldati?

Il grande scrittore torinese, del quale ricorre il ventesimo anniversario dalla morte proprio quest’anno, è stato anticipatore e precursore della narrazione di cibo e vini, intesi come elemento fondamentale per la comprensione di un territorio e della sua gente.

Già nel 1956 il suo format televisivo Lungo la valle del Po alla ricerca dei cibi genuini portava nelle case degli italiani un mondo di sapori prezioso e ancora sconosciuto.

Il Master si terrà significativamente nella sede del Centro Pannunzio, istituzione culturale che lo vide tra i fondatori insieme ad Arrigo Olivetti e a Pier Franco Quaglieni.

Da Mario Soldati alla comunicazione turistica ed enogastronomica 4.0. La nuova generazione di narratori del territorio avrà modo di formarsi con un progetto ambizioso.

Mario-Soldati

Obiettivi e contenuti

Il turismo e l’enogastronomia sono settori con realistica e auspicabile capacità di crescita nel panorama economico nazionale.

Ma anche aree professionali dove le opportunità di inserimento – per figure adeguatamente formate ed in grado di rispondere alle esigenze di un mercato fortemente selettivo – sono destinate ad aumentare nel corso degli anni.

Attualmente l’Italia – pur vantando un patrimonio artistico ed ambientale unico – si posiziona solo al sesto posto nella graduatoria del fatturato turistico internazionale.

Criticità dovuta anche alla forte carenza di figure specializzate ed in linea con lo spirito dei tempi.

In sicura e consolidata crescita il segmento food&wine ha rivelato potenzialità in costante evoluzione nel settore strategico della comunicazione.

Alle figure più tradizionali si sono aggiunte quelle che hanno saputo interpretare le opportunità e le necessità del web, pianeta occupazionale di assoluto dinamismo.

Si tratta quindi di sfide da raccogliere, con percorsi di studi attenti ai più evoluti scenari internazionali, itinerari trasversali e creativi nel modo di proporre le differenti figure in uscita.

Professionalità distinte, ma che possono coesistere e integrarsi in nuovi concept dalla continua evoluzione.

Un destinazione turistica, un tour operator, un prodotto, un vino, un ristorante di eccellenza o un itinerario enogastronomico cominciano ad esistere realmente “solo quando vengono svelati e comunicati”.

Da questo presupposto si deve partire per creare i soggetti che dovranno conoscere, interpretare e diffondere le peculiarità e le eccellenze di un territorio.

Soggetti capaci, a loro volta, di creare essi stessi le opportunità professionali da imporre sul mercato.

In questo contesto il Piemonte – culla del più autorevole patrimonio enogastronomico nazionale – può rappresentare lo scenario ideale per proporre e per proporsi.

Sempre in questo contesto Torino può essere il territorio urbano ideale per sperimentare la comunicazione turistica ed enogastronomica del futuro.

Master Mario Soldati: informazioni

Periodo: marzo – novembre 2020, sede: Via Maria Vittoria 35 h – Torino. Orario: 18/21 per due giorni la settimana, martedì e giovedì.

Ogni lezione sarà di 3 ore con il medesimo docente. Le 24 ore dedicate alla progettazione tesi si terranno in aula con orario 15/18 nel corso della settimana, con eccezione dei giorni festivi e prefestivi.

Il corpo docente qui.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.