Personaggi e ritratti

Maestri del Gusto: Boutic Caffè

Boutic Caffè – libro abbinato: Il giro del mondo in 80 giorni di Jules Verne

Incipit: “nell’anno 1872 la casa numero sette di Saville Row, Bullington Gardens (la casa in cui morì Sheridan nel 1816), era abitata da Phileas Fogg, Esq., che sebbene sembrasse aver giurato di non far nulla che potesse dar nell’occhio, era uno dei più eccentrici e più noti soci del Reform Club di Londra.”

Boutic Caffè

Dal Brasile al Costarica, dal Guatemala fino all’Honduras. Avete mai pensato alla Torrefazione come un viaggio intorno al mondo?

Boutic Caffè, in via Monginevro 8 a Torino, ospita nelle sue stanze un pezzo di mondo.

Jules Verne sarebbe rimasto affascinato dalla tostatura e dalla capacità di dialogare con il mondo da parte di una piccola realtà artigianale.

Attiva dagli anni ’70 e in gestione all’attuale proprietà dal 2000, Boutic Caffè è la dimostrazione vivente dello spazio vitale rappresentato dall’artigiano nel mondo del caffè.

Uno spazio di cultura ed eccellenza assolutamente complementare con la grande industria, nel rispetto degli spazi di ciascuno.

Il palato dell’artigiano è il primo step per la creazione delle miscele. Noi stessi abbiamo assaggiato alcuni esperimenti con Presidi Slow Food provenienti da Uganda e Guatemala.

Una catena virtuosa, che lega il piacere del consumatore con l’orgoglio contadino di popolazioni lontane. Il liquido nero e forte del caffè può unire persone sconosciute, abbattendo muri e barriere.

La realtà supera la fantasia di Jules Verne.

Il sito di Boutic Caffè. Altre informazioni QUI.

Boutic Caffè

Progetto Maestri del Gusto

Il progetto Maestri dei Gusto di Torino e provincia nasce nel 2002 per volere della Camera di Commercio di Torino con l’obiettivo di selezionare e promuovere le eccellenze enogastronomiche torinesi. Alla base del lavoro di identificazione e valutazione dei Maestri, tre distinti soggetti: la Camera di commercio di Torino, che segnala i produttori più rappresentativi del gusto torinese, Slow Food che valuta il gusto e la tipicità dei prodotti e il Laboratorio Chimico camerale, che si occupa di analisi e valutazione degli aspetti igienico-sanitari.

Dai primi 50 Maestri del 2002, il progetto, a cadenza biennale, è cresciuto nel tempo, sia nei numeri sia nelle occasioni di promozione: degustazioni, partecipazione a eventi e fiere in Italia e all’estero, opportunità di marketing e co-marketing tra Maestri stessi.

Altre informazioni utili possono essere reperite a questo link e nella pagina Facebook di Maestri del Gusto.

Idea creativa di Eat Piemonte e Gruppo fotografico La Mole

Il progetto di narrazione dei Maestri del Gusto in occasione di Terra Madre-Salone del Gusto (su coordinamento dell’agenzia 4Beards) vede il blog Eat Piemonte e i GFLaMole impegnati a conoscere sette realtà artigianali e produttive della Provincia di Torino.

Ad ogni realtà viene abbinato un libro, che rispecchia un loro modo di essere. Un modo per legare il concetto di creazione per “far godere e per piacere” che è comune al mondo del cibo e della letteratura.

Boutic Caffè

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.