Economia e analisi

GROM – INDUSTRIA E NUOVI SOCI

 

Grom cerca soci e lancia il gelato industriale? Data 5 ottobre 2013 questa video-intervista dell’imprenditore Guido Martinetti.
Dopo 62 negozi e un fatturato stimato di 26mil€ il duo “gelatiere” pare cercare una revisione al modello di business, passando dal lancio di una linea “industriale” (gelato confezionato) alla ricerca di nuovi soci.Il discorso è complesso. Mentre il lancio di una linea industriale è naturale, anzi auspicabile, più difficile la ricerca di capitali.
Il marchio Grom vale sul mercato italiano molto, sia in termini di awareness sia in termini finanziari; è indispensabile, però, trovare partner finanziari soprattutto per l’espansione estera (U.S.A., Germania, U.K., Francia, Asia).Senza apertura al franchising la via alla ricerca di nuovi capitali appare difficoltosa.
Però dal quartier generale di Grom confermano che in Italia non si avvierà mai un progetto franchising mentre all’estero si è avviata la ricerca di partner strategici per un development su larga scala.
Le direzioni di sviluppo per un prodotto retail italiano come Grom sono chiare; Stati Uniti, Asia, Medio Oriente. Sono però necessari capitali ingenti …

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.