Eventi sul cibo

Fiera Internazionale del Tartufo bianco Alba: dal 7 ottobre

La Fiera Internazionale del Tartufo bianco Alba prenderà il via il 7 ottobre e si concluderà il 26 novembre.

Oltre ai soliti eventi principali e di corollario, la Fiera ospiterà la competizione della Selezione del Bocuse d’Or Italia e la proclamazione del vincitore si svolgerà il 1° ottobre ad Alba in piazza Risorgimento.

Proprio per preparare al meglio la squadra italiana ad affrontare questa sfida è nata l’Accademia Bocuse d’Or Italia presieduta da Enrico Crippa, chef tristellato del ristorante Piazza Duomo di Alba e diretta da Luciano Tona.

Grande spazio anche per il design. Liliana Allena, Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco Alba, ha presentato la collaborazione con Alberto Alessi.

Il 26 settembre sarà infatti svelato il primo affettatartufi progettato da un designer di fama internazionale e messo in produzione dalla “Fabbrica dei sogni” di Omegna.

L’affettatartufi verrà presentato in seno all’inaugurazione di “De Truffle. Il Design Alessi incontra il Tartufo Bianco d’Alba”, esposizione che raccoglie i progetti del workshop attraverso cui Alessi ha chiamato designer e architetti internazionali a confrontarsi nell’ideazione di un “Kit per il Tartufo Bianco d’Alba”.

Fiera Internazionale del Tartufo bianco Alba: quali eventi?

Durante le otto settimane della Fiera, in programma ad Alba dal 7 ottobre al 26 novembre 2017, il Tartufo Bianco d’Alba sarà al centro di un ricchissimo programma di eventi tra show cooking, enogastronomia, incontri culturali, musicali, letterari, folcloristici e sportivi.

Quasi due mesi di appuntamenti che coinvolgeranno non solo la capitale delle Langhe, ma tutto il territorio.

Il Tartufo Bianco d’Alba sarà protagonista di speciali gemellaggi con territori d’eccellenza enogastronomica.

Durante la Fiera si celebreranno “matrimoni del gusto” tra le colline di Langhe, Roero e Monferrato con i distretti agroalimentari di Chieri e il Chierese, della Città di Parma, della Regione Basilicata (in vista di Matera 2019 – Capitale Europea della Cultura) e della Città di Tokyo.

Il momento enogastronomico più esclusivo della prossima edizione sarà rappresentato dalle Ultimate Truffle Dinner.

L’idea è quella di unire e abbinare in un evento esclusivo il Tartufo Bianco d’Alba con elementi  unici della cucina internazionale come le ostriche, il manzo di Kobe, il caviale, il foie gras, lo Champagne e il Barolo.

Le cene si terranno il 25 ottobre presso il Guido Ristorante dello chef Ugo Alciati e il 20 novembre 2017 presso il Ristorante 21.9 di Flavio Costa. Il ricavato di questi prestigiosi appuntamenti, aperti al pubblico, sarà destinato al progetto Breathe the Truffle la campagna di crowdfunding per salvaguardare l’ambiente naturale del Tartufo Bianco d’Alba.

Piazza Risorgimento sarà uno dei punti nevralgici della nuova edizione. Terminata la selezione del Bocuse d’Or, sarà qui ospitato il Salotto dei Gusti e dei Profumi, esposizione permanente che celebra le eccellenze del territorio piemontese e italiano con assaggi, degustazioni, workshop e laboratori didattici.

Qui il sito dell’evento.

Crediti: Luca Privitera (immagine copertina), La Stampa.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento