Recensioni

Eternit e Piemonte: Un posto sicuro esce nelle sale

La vicenda Eternit è una delle pagine più buie del Piemonte industriale ed economico. Capace di segnare le viscere di una città (Casale Monferrato) e di un territorio.

Questo blog, che si propone di raccontare un Piemonte positivo e di eccellenza, non si sottrae però all’impegno civile. E segnaliamo volentieri, ai nostri lettori, il bel film “Un posto sicuro” regia di Francesco Ghiaccio e soggetto di Marco D’Amore (il protagonista dell’acclamata serie televisiva Gomorra).

Un film che ricostruisce il processo Eternit e la vicenda del disastro ambientale dal punto di vista di un padre malato che mesotelioma pleurico e un figlio che scopre la storia della fabbrica e porta in teatro la vicenda.

Il film è doloroso, sicuramente non in linea con il mood natalizio costituito da cartoni animati e cinepanettoni. Ma è il segno tangibile di un cinema italiano capace ancora di cercare storie vere e di parlare di vicende importanti.

Non è questo il luogo per ricostruire la vicenda Eternit, ma noi lo facciamo velocemente. Negli anni ’60, ricerche mostrarono come la polvere di amianto, generata dall’usura dei tetti e usata come materiale di fondo per i selciati, provocasse asbestosi e una grave forma di cancro, il mesotelioma pleurico.

Eternit e Fibronit continuarono tuttavia a produrre manufatti sino al 1986, con drammatiche conseguenze per la salute degli operai.

A Casale Monferrato lo stabilimento disperdeva la polvere di amianto nell’ambiente circostante. Avendo la malattia un periodo di incubazione di circa 30 anni, coloro i quali risiedevano nelle zone intorno alla fabbrica negli anni ’80 corrono tutt’oggi rischi per la salute: ad esempio, tra il 2009 e il 2011 sono stati registrati 128 nuovi casi di persone ammalate. Nella provincia di Alessandria si contano circa 1.800 morti per esposizione ad amianto.

A Torino il film è programmato al Reposi Multisala di via XX Settembre 15. Non facciamolo uscire dalla programmazione in fretta. Andate a vederlo.

Recensione del film di Coming Soon.

Eternit

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.