Economia e analisi

ANCORA EATALY FIRENZE – FRATTURA RICOMPOSTA?

La Nazione di Firenze e il Fatto Quotidiano (video sopra) documentano l’incontro fra il management di Eataly (nella persona di Francesco Farinetti) e i dipendenti dello store fiorentino.
La risposta di Eataly (pubblicata sotto) è abbastanza chiara e circostanziata. Lo sciopero avrebbe coinvolto 3 lavoratori su 97 e i numeri forniti durante la protesta sarebbero “gonfiati” poichè i dipendenti di Firenze sono 97 (e non 61) e il taglio dei contratti avrebbe riguardato il 26% della forza lavorativa (e non il 50%).
Eataly ha incontrato anche la CGIL per avviare una maggiore collaborazione fra azienda e sindacato. Ovviamente, come sempre avviene in Italia, la divisione fra Guelfi e Ghibellini è ormai avviata. Ma perchè nessuno analizza in quali condizioni lavorative versa un lavoratore medio del settore G.D.O.? Perchè i 3 scioperanti di Firenze non passano una settimana da LIDL?

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento