Bottega Macario

Davide Appendino lancia Colombo, l’uovo dei due mondi

Per Pasqua 2019 il cioccolatiere Davide Appendino ha immaginato un uovo diverso dal solito.

Un omaggio al miglior cioccolato della sua produzione. È nato così Colombo, l’uovo dei due mondi.

Un uovo di Pasqua composto da due monorigine che si incontrano, due metà dello stesso uovo che permettono di comprendere quanto diversi possano essere i gusti del cioccolato sulla base della provenienza geografica.

Un uovo che racchiude la complessità dei sapori del cioccolato, facendo unire due continenti.

Un lato “liscio” fatto con fave di cacao provenienti dal Madagascar e un lato “spazzolato”, fatto con materia prima del Venezuela.

Chi è Davide Appendino?

La storia di Davide Appendino, artigiano del cioccolato torinese, arriva da lontano.

Cresciuto nella pasticceria di famiglia, si dedica dal 2010 esclusivamente al mondo del cacao, cercando di creare un prodotto d’eccellenza attraverso il metodo di lavorazione “bean to bar”.

Ad ottobre 2018, apre la sua bottega in pieno centro di Torino (via Maria Vittoria 11) in quello che potremmo ormai definire “il Distretto del cioccolato”.

Nella sua boutique del cioccolato trovano spazio non solo le tavolette monorigine, il fiore all’occhiello della sua produzione, ma tutti gli altri prodotti creati artigianalmente nel suo laboratorio.

Praline, cioccolatini, gianduiotti, cremini e frutta candita ricoperta di cioccolato fondente.

Tra i suoi prodotti di punta c’è anche il giandujotto Venezuela con zucchero di canna. Vincitore della medaglia di bronzo 2018 International Chocolate Award.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.