Bottega Macario Startup e nuovi trend

Crema Gentile: spalmabile italiana al naturale

Crema Gentile è una startup piemontese nata dall’esperienza e dall’intuizione di Lucio Calandri (apicultore che sta proseguendo l’attività agricola ereditata dalla famiglia), Fabrizio Lovreglio (pasticcere torinese) e Riccardo Maselli (consulente musicale ed esperto di marketing e comunicazione).

Perché si chiama Crema Gentile? Il nome “gentile” è riferito sia alla pregiata nocciola trilobata piemontese, sia alla morbidezza e alla delicatezza al palato. Naturale al 100% viene prodotta con due ingredienti di alta qualità: pasta di nocciole delle Langhe e miele d’acacia di produzione propria.

La filosofia di Crema Gentile è di cambiare le abitudini degli italiani a tavola, da troppo tempo assuefatti a prodotti industriali.

La missione non è semplice, ma la strategia è chiara: puntare in maniera decisa sulla qualità delle materie prime, sulle grandi potenzialità benefiche degli ingredienti, sulla totale assenza di additivi, addensanti, zuccheri e conservanti e sulla delicatezza e la godibilità della miscela.

Crema Gentile nasce come la classica crema spalmabile da colazione o merenda ma viene utilizzata anche nelle lavorazioni per la produzione di dolci o in abbinamento con  formaggi saporiti (come il Castelmagagno) oppure con la carne o con la frutta.

Viene prodotta nei laboratori della Pasticceria Lovreglio in via Pertinace 19, Torino. Sito web QUI.

Queste le informazioni comunicate dal team della startup. Uno dei tanti esperimenti ed esperienze che testimoniano l’attivismo di una nuova classe di giovani artigiani motivati ad andare sul mercato con prodotti del territorio. In questo caso si fondono anche diverse competenze.

La lista dei negozi (bar e gastronomie) dove trovare in vendita il prodotto è QUI.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.