Economia e analisi

Colussi Pernigotti e il polo del cioccolato piemontese

Colussi Pernigotti

Dopo La Suissa, Colussi entra in corsa per l’acquisizione degli stabilimenti di Pernigotti, con l’obiettivo di costituire un polo del cioccolato piemontese.

Una volontà espressa direttamente da Angelo Colussi, dalle pagine del Corriere della Sera.

Secondo quanto riportato dalla testata Bebeez, si profila una corsa a tre per gli asset dello storico marchio di cioccolato e torrone di Novi Ligure.

L’inserimento di Colussi nella partita arriva come naturale conseguenza dell’acquisizione di La Suissa, che si era già detta disponibile all’acquisizione dei macchinari dello stabilimento novese dell’azienda del gianduiotto dismesso a novembre.

Con l’ingresso del gruppo, La Suissa ha spazio per crescere nei mercati internazionali e punta a disporre di una maggiore superficie produttiva.

Gli altri due potenziali acquirenti degli stabilimenti sarebbero la cooperativa torinese Spes e Charterhouse Capital Partners, attraverso la società controllata Mec3 guidata da Giordano Emendatori.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.