Bottega Macario Eventi sul cibo

Carpano festeggia 230 anni! (Comunicato stampa)

Carpano, la celebre azienda torinese fondata nel 1786, festeggia quest’anno 230 anni: più di due secoli di successo per un’eccellenza del Made in Italy a cui si deve l’invenzione del Vermouth, il pregiato vino aromatizzato. Conosciuta in tutto il mondo grazie ai suoi prodotti – Antica Formula, Punt e Mes, Carpano Classico, Bianco e Dry. Grazie all’acquisizione da parte di Fratelli Branca Distillerie, ha saputo continuare a crescere e innovarsi nel tempo.

Il prestigioso anniversario è stato festeggiato oggi a Torino nella sede di Eataly e del Museo Carpano, alla presenza del Presidente e AD di Fratelli Branca Distillerie, Niccolò Branca e celebrato dall’esperto di Vermouth Fulvio Piccinino, dal bartender Leonardo Leuci e da Claudio Vicina, chef stellato di “Casa Vicina”, il ristorante di Eataly Lingotto, esperti estimatori del brand.

La lunga storia di Carpano, fatta di tradizione, artigianalità e innovazione, è iniziata nel 1786 a Torino, quando Antonio Benedetto Carpano nella sua mescita di fronte a Palazzo Reale inventò la formula che diede origine alla categoria dei Vermouth, miscelando erbe e spezie con selezionati vini italiani. Sicuro della qualità del prodotto, ne inviò una cesta al re Vittorio Amedeo III: iniziò così il successo del Vermouth, che ben presto diventò l’aperitivo per eccellenza e la bevanda preferita dai torinesi. Tra i più noti appassionati di Carpano c’erano statisti come Camillo Benso di Cavour, Massimo d’Azeglio, Urbano Rattazzi e intellettuali come Giuseppe Verdi e Arrigo Boito.

L’attenzione alla tradizione e la costante spinta ad innovare portano Carpano, nel Novecento a creare campagne pubblicitarie d’avanguardia, che innalzano il brand a un grande prestigio internazionale: sono rimaste nella storia campagne firmate da artisti come Marcello Dudovich e Achille Luciano Mauzan e più recentemente da Armando Testa (a cui si ispira il logo di Eat Piemonte ideato da Diego Decortes, ndr).

Carpano, come rappresentante storico della categoria dei Vermouth, alle origini veniva servito liscio, nel ‘gotto’, bicchiere storico raffigurato nei dipinti del Settecento.

Oggi Carpano è l’ingrediente principe per cocktail unici, utilizzato nei locali più esclusivi in Italia e nel mondo, ma amato anche per la sua pienezza di sapore e semplicità di consumo nella bevuta liscia o con ghiaccio.

Carpano sta registrando un trend in continua crescita in tutto il mondo anche grazie alla richiesta dei prodotti del Brand da parte dei migliori barman internazionali, richiesta che parte dagli Stati Uniti, Paese di riferimento per il mondo della Mixability, dove il prodotto rappresenta un’icona. Carpano, oltre che in Italia, sta ampliando le sue quote di mercato in molti altri Paesi, dall’Inghilterra alla Germania, dalla Grecia alla Svezia fino all’Australia, grazie al lavoro di Fratelli Branca Distillerie che ne sta promuovendo la qualità e l’eccellenza.

In occasione di questo 230° anniversario, inoltre, il vermouth Carpano presenta la sua nuova veste grafica, elegante e preziosa, frutto di una sintesi tra il passato e il presente. Si ampliano anche i fregi araldici presenti sull’etichetta che ricordano che Carpano era il vermouth preferito dai reali di Torino, conosciuto anche durante il Novecento come “Vermouth Re dal 1786”.

Altra importante novità è il restyling del sito web dove immagini e ambientazioni raffinate ricordano gli ambienti più esclusivi in cui il prodotto viene degustato. Il luogo scelto per la presentazione non poteva che essere il Museo Carpano, sede del primo sito industriale.  Il percorso museale fa rivivere i momenti salienti della produzione del vermouth: la realizzazione dello storico vino aromatizzato è raccontata attraverso l’esposizione di numerosi oggetti conservati nello stabilimento e testimonianze legate alla sua diffusione e consumo dall’Ottocento a oggi.

Maggiori informazioni e i materiali relativi all’evento #CARPANO230 saranno disponibili QUI.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento