Economia e analisi

Ripartenza: Andrea Guerra investe in Venchi

Andrea Guerra investe in Venchi

Andrea Guerra investe in Venchi.

Alla ripartenza, le aziende con ottimi fondamentali rimarranno ottimi affari.

E il manager italiano, ex Luxottica ed Eataly, in procinto di entrate in LVMH lo sa bene.

“Andrea Guerra è un nostro nuovo socio. Entra con una piccola partecipazione per noi preziosa”.

Lo annuncia, in esclusiva a La Repubblica, Daniele Ferrero, amministratore delegato di Venchi.

Nei piani del gruppo piemontese del cioccolato e del gelato, che ha archiviato il 2019 con circa 100 milioni€ di ricavi, compare un progetto di ricapitalizzazione per 8 milioni€.

L’azienda ha previsto per l’anno in corso un calo del 35% nei ricavi e starebbe trattando con nuovi potenziali soci asiatici per rilanciare il proprio business a partire proprio dall’Oriente.

Tra i programmi, anticipati a Pambianco Wine&Food dallo stesso Ferrero, c’è anche l’apertura di un punto vendita a Wuhan, la città da dove ebbe inizio il contagio di coronavirus.

Andrea Guerra investe in VenchiL’azienda, tra i marchi più noti del cioccolato, ha sempre puntato su una strategia distributiva basata sui monomarca e i canali specializzati.

Qui realizza il 72% dei ricavi. È assente, per scelta, sulla grande distribuzione.

L’export poi rappresenta il 33% del bilancio, in crescita di 7 punti percentuali sull’anno precedente, grazie ai circa 120 i negozi in oltre 70 paesi.

Tra i mercati principali c’è proprio la Cina che vale il 10%.

Quest’anno erano previste 7 nuove aperture tra il paese del Dragone e il Giappone.

In parte slitteranno verso la fine dell’anno, in parte a inizi 2021. Ma sono tutte confermate.

Venchi vuolw vetrine nelle vie più eleganti dei centri cittadini, nei mall più esclusivi, negli aeroporti e le stazioni delle più grandi metropoli del pianeta.

Andrea Guerra investe in Venchi proprio per il mantenimento di questa strategia.


There is no ads to display, Please add some

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.