Recensioni

Arriva il 2016: Milani al Grattacielo e altre novità

Come scritto da Marco Trabucco su La Repubblica, sembrano confermati i rumors che vedono Ivan Milani come lo chef del ristorante presso il Grattacielo Intesa-San Paolo. Una scelta “autoctona” (Milani è uno chef di esperienza Piemonte-centrica) che fa luce su uno dei luoghi più attesi dai torinesi nel 2016.

Se arrivano voci di chiusura del ristorante Vò (stella Michelin) e di sostanziale sofferenza per molti esercizi, non mancano però novità e conferme.

Il 2016 si apre con la fine del rodaggio per lo spinoff de La Credenza in Galleria San Federico (ormai una realtà cittadina) e con notizie di nuove aperture per il duo Grasso-Macchia (in primavera nuovo ristorante a Stupinigi). Lo chef Federico Allegri si sposterà da Rivoli a Busca, mentre in Tenuta Carretta arriverà, dalla Liguria, Flavio Costa. Infine, ricerca di nuovo chef per Locanda del Pilone.

Un 2016 movimentato, che vede il Piemonte in cerca di conferme e nuovi traguardi. A Torino si parla bene di Gaudenzio Vino e Cucina e del Camilla’s Kitchen (presto una nostra recensione sul locale).

Il 1° febbraio, saremo ospiti di una cena a 10 mani con cinque grandi chef di Torino. L’evento, organizzato da Menù à Porter, si preannuncia uno degli appuntamenti più cool di inizio 2016 (parleremo approfonditamente dell’evento).

Sempre a febbraio verranno annunciati i nuovi appuntamenti di Amis ‘d Pepino, con tante aziende di eccellenza del territorio.

You Might Also Like

Nessun Commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.